Oggetto:     Informativa sul trattamento dei dati personali (Regolamento europeo 2016/679/UE art. 13)

 

In base al Regolamento in oggetto, di seguito Le forniamo:

  1. La “Informativa per i Suoi dati personali” da noi raccolti presso di Lei;

 

1.Informativa per i SUOi dati PERSONALI

 

Titolare del trattamento

FISIOMEDICO ARESE S.r.l., nel rispetto degli adempimenti previsti dal Regolamento 2016/679 “GDPR” e nelle parti ancora in vigore del D.Lgs. 196/03 – Allegato B.

 

Finalità e base giuridica del trattamento

Il trattamento è necessario in relazione a finalità istituzionali, connesse o strumentali all’attività dello studio e ai conseguenti adempimenti fiscali e per eventuali altri obblighi di legge.  La base giuridica del trattamento è il Regolamento europeo 2016/679/UE art. 6 comma 1 lett. f) e art. 9 comma h

 

Destinatari dei Suoi dati

I Suoi dati personali di natura fiscale potranno essere resi disponibili e/o comunicati ai ns. Incaricati, a Professionisti che svolgono attività di natura  contabile e amministrativa per ns. conto.

Potranno inoltre venire a conoscenza dei Suoi dati personali gli Enti della Pubblica Amministrazione nei cui confronti siamo tenuti, per legge, a darne comunicazione.

 

Trasferimento di dati all’estero

Non si trasferiranno i Suoi dati personali all’estero.

Periodo di conservazione

Il periodo di conservazione dei Suoi dati personali è pari a quello necessario per adempiere alle norme fiscali e contabili.

 

Diritti dell’interessato

Lei ha il diritto di:

  • Chiedere al Titolare del trattamento l'accesso ai dati personali, la rettifica o la cancellazione degli stessi o la limitazione del trattamento che La riguardano o di opporsi al loro trattamento, oltre al diritto alla portabilità dei dati.

  • Revocare il consenso in qualsiasi momento, senza pregiudicare la liceità del trattamento basata sul consenso prestato prima della revoca, se il trattamento è basato sull'art. 6 (“Liceità del trattamento”), c. 1, lett. a) oppure sull'art. 9, c. 2, lett. a).

  • Proporre reclamo a un'autorità di controllo.

 

Obbligo di conferire i dati

Per i Suoi dati che siamo obbligati a conoscere per normativa cogente, nazionale ed europea, la loro mancata comunicazione comporta l’impossibilità di instaurare o proseguire l’esecuzione dell’Incarico conferito.

 

Processo decisionale automatizzato

All’interno della ns. Organizzazione non è presente alcun processo decisionale automatizzato.

Testo del Regolamento europeo 2016/679/UE art. 13

(“Informazioni da fornire qualora i dati personali siano raccolti presso l'interessato”)

 

 1. In caso di raccolta presso l'interessato di dati che lo riguardano, il titolare del trattamento fornisce all'interessato, nel momento in cui i dati personali sono ottenuti, le seguenti informazioni:

  • l'identità e i dati di contatto del titolare del trattamento e, ove applicabile, del suo rappresentante;

  • i dati di contatto del responsabile della protezione dei dati, ove applicabile;

  • le finalità del trattamento cui sono destinati i dati personali, nonché la base giuridica del trattamento;

  • qualora il trattamento si basi sull'articolo 6, paragrafo 1, lettera f), i legittimi interessi perseguiti dal titolare del trattamento o da terzi;

  • gli eventuali destinatari o le eventuali categorie di destinatari dei dati personali;

  • ove applicabile, l'intenzione del titolare del trattamento di trasferire dati personali a un paese terzo o a un'organizzazione internazionale e l'esistenza o l'assenza di una decisione di adeguatezza della Commissione o, nel caso dei trasferimenti di cui all'articolo 46 o 47, o all'articolo 49, secondo comma, il riferimento alle garanzie appropriate o opportune e i mezzi per ottenere una copia di tali dati o il luogo dove sono stati resi disponibili.

 

2. In aggiunta alle informazioni di cui al paragrafo 1, nel momento in cui i dati personali sono ottenuti, il titolare del trattamento fornisce all'interessato le seguenti ulteriori informazioni necessarie per garantire un trattamento corretto e trasparente:

  • il periodo di conservazione dei dati personali oppure, se non è possibile, i criteri utilizzati per determinare tale periodo;

  • l'esistenza del diritto dell'interessato di chiedere al titolare del trattamento l'accesso ai dati personali e la rettifica o la cancellazione degli stessi o la limitazione del trattamento che lo riguardano o di opporsi al loro trattamento, oltre al diritto alla portabilità dei dati;

  • qualora il trattamento sia basato sull'articolo 6, paragrafo 1, lettera a), oppure sull'articolo 9, paragrafo 2, lettera a), l'esistenza del diritto di revocare il consenso in qualsiasi momento senza pregiudicare la liceità del trattamento basata sul consenso prestato prima della revoca;

  • il diritto di proporre reclamo a un'autorità di controllo;

  • se la comunicazione di dati personali è un obbligo legale o contrattuale oppure un requisito necessario per la conclusione di un contratto, e se l'interessato ha l'obbligo di fornire i dati personali nonché le possibili conseguenze della mancata comunicazione di tali dati;

  • l'esistenza di un processo decisionale automatizzato, compresa la profilazione di cui all'articolo 22, paragrafi 1 e 4, e, almeno in tali casi, informazioni significative sulla logica utilizzata, nonché l'importanza e le conseguenze previste di tale trattamento per l'interessato.

 

3. Qualora il titolare del trattamento intenda trattare ulteriormente i dati personali per una finalità diversa da quella per cui essi sono stati raccolti, prima di tale ulteriore trattamento fornisce all'interessato informazioni in merito a tale diversa finalità e ogni ulteriore informazione pertinente di cui al paragrafo 2.

 

4. I paragrafi 1, 2 e 3 non si applicano se e nella misura in cui l'interessato dispone già delle informazioni.

Privacy policy